.
Annunci online

villadeifiori
Casa di Cura Privata Accreditata SSN - Via delle Benedettine, 18 - 00135 Roma tel. 06 30608200 cell. 338 53 91 621
 
 
 
 
           
       

 

 

 

 

 

 

 

 

Richiesta posto letto

 

Presentazione
Come raggiungerci
Ricovero e dimissione
Attività di Riabilitazione
Colaborazioni
 Download

 

 

Le nostre rubriche:
 
Diario
---------------
Disturbi del Comportamento
Alimentare
---------------
Notizie psichiatriche
---------------
Psichiatria&Psicoanalisi
---------------
Appunti di Servizio
Sociale
---------------
Laboratorio Artistico
---------------
Cineforum
---------------
Eventi
---------------
Foto
---------------
Convenzioni e Collaborazioni
---------------
Le ragazze di
Villa dei Fiori
---------------
Ringraziamenti

 

 

 
14 novembre 2011




Villa dei Fiori
- Cineforum -



Giovedì 17 Novembre ore 10,00

PROIEZIONE SU MAXISCHERMO


Trama

Cris Johnson, in arte "Frank Cadillac" (come raccontato da lui nel film questo nome è composto dai nomi dei suoi due soggetti preferiti: Frankenstein e le Cadillac) è una delle poche persone al mondo in grado di vedere il futuro. Con un piccolo particolare: vede solo il proprio futuro, e solo 2 minuti in avanti. Cris non esita a usare il suo potere non solo per modificare il corso degli eventi, ma anche per arrotondare i suoi guadagni lavorando come mago e medium in qualche squallido albergo di Las Vegas. Le cose cambiano per Cris quando l'agente dell'FBI Callie Ferris capisce che solo lui può aiutarla a sventare un terribile atto terroristico. Di conseguenza viene ricercato. Lui lo prevede e scappa, ma incontra una ragazza della quale si innamora (incontro che aveva previsto, e l'unica volta in cui è riuscito a vedere il proprio destino più in là dei soliti 2 minuti). Durante il soggiorno in un motel con la ragazza, si sveglia una mattina, ed è da qui che inizia la seconda volta che vede il suo futuro più lontano dei 2 minuti. (Wikipedia)



3 novembre 2011





 Villa dei Fiori
Cineforum




SABATO 5 NOVEMBRE ORE 10,00
PROIEZIONE SU MAXISCHERMO




permalink | inviato da villadeifiori il 3/11/2011 alle 11:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 ottobre 2011




Villa dei Fiori
- Cineforum -



Mercoledì 12 Ottobre
Ore 14,30

Proiezione su
 MAXISCHERMO






3 ottobre 2011





Villa dei Fiori
- Cineforum -





Domani 4 Ottobre, ore 14,30
Proiezione su MASCHISCHERMO


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. villa dei fiori roma coneforum

permalink | inviato da villadeifiori il 3/10/2011 alle 11:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 settembre 2011









Cinderella Man
Una ragione per lottare

Martedì 20 Settembre ore 19,30

PROIEZIONE SU MAXISCHERMO


Trama

Braddock è un giovane irlandese cresciuto nelle strade. È una promessa della boxe nella categoria dei massimi leggeri ma si trova costretto a smettere dopo aver perso numerosi incontri. Nel periodo in cui gli Stati Uniti attraversano la Grande depressione, Braddock svolge diversi lavori di fatica, specie come portuale, per mantenere la sua famiglia, ma sogna ancora di tornare alla boxe ad alto livello. Grazie alla cancellazione all'ultimo minuto dell'impegno di un altro pugile, Braddock ha una seconda possibilità per combattere ma si trova ad affrontare il numero due al mondo e viene considerato solo come un allenamento. Braddock stupisce gli esperti del pugilato e i fans mettendo al tappeto alla terza ripresa il suo eccellente avversario. Braddock continua a vincere e in breve tempo viene a rappresentare le speranze e le aspirazioni del pubblico americano alle prese con la Depressione. Soprannominato "Cinderella Man" ("il Cenerentolo"), in una delle più grandi sorprese della storia del pugilato riesce a sconfiggere l'invincibile Max Baer e a divenire il campione mondiale dei pesi massimi.
(Wikipedia).

Il Cineforum di Villa dei Fiori

Il valore terapeutico dei film sta soprattutto nell’opportunità che offrono in rapporto alle emozioni che suscitano. Identificarsi nel protagonista di un film significa provare tutta una gamma di sensazioni di grande valore sotto il profilo emotivo. Ma proprio perché si tratta di un film l’intensità di tali emozioni non risulta mai destabilizzante e si riesca mantenere dalle emozioni una distanza che consente di viverle senza esserne travolti.
I film sono selezionati in base ai contenuti ed alle preferenze degli ospiti, valutando l’impatto psicologico che questo stesso potrebbe avere sugli ospiti stessi.L’attività di cineforum è un’occasione per valutare le funzioni cognitive come l’attenzione e la concentrazione dei pazienti nei confronti di un’attività che può essere ritenuta dagli stessi più o meno interessante.


8 settembre 2011








Cinema sotto le stelle





SABATO 10 SETTEMBRE ORE 19,30
PROIEZIONE SU MAXISCHERMO

Trama

Il donnaiolo Jamie Randall (Jake Gyllenhaal) lavora come rappresentante di prodotti farmaceutici, tra cui il Viagra, per un'importante industria farmaceutica, la Pfizer. Il suo fascino e la sua parlantina lo rendono uno dei migliori nel suo campo, prospettandogli un futuro di successo e ricchezza.

Durante una delle sue dimostrazioni conosce Maggie Murdock (Anne Hathaway), una ragazza affetta dal morbo di Parkinson dal carattere sorprendente che spesso lascia Jamie interdetto per quanto sia diretta e chiara, intelligente e malinconica. I due avranno dapprima una storia di sesso occasionale ma poi si innamoreranno, vivendo una relazione intensa e romantica. Tale situazione entra presto in crisi a causa dell'insistenza di Jamie nel voler trovare a tutti i costi una cura per Maggie e dalla consapevolezza di quest'ultima riguardo ai problemi che la malattia li costringerà ad affrontare.

I due non si frequentano per un periodo, durante il quale Jamie conquisterà l'ambito posto di rappresentante Pfizer a Chicago, ma i suoi pensieri sono ancora rivolti a Maggie: alla fine, comprendendo ciò che davvero desidera, la raggiunge fino in Canada (dove lei accompagna periodicamente gli anziani in autobus per comprare le medicine a prezzi bassi) e le confessa che quello che desidera non è una donna sana o una vita perfetta, ma lei soltanto. (Tratto da Wikipedia)



15 marzo 2011


 

Villa dei Fiori
Cineforum








Mercoledì 16 Marzo ore 10,00
Sala TV
Priezione su MAXISCHERMO



TRAMA: Palermo, 6 gennaio 1975. Nel reparto maternità di una clinica, l'infermiere Gino La Monica (Tony Sperandeo), per rivalersi sul destino, che gli ha fatto perdere l'opportunità di aggiudicarsi il primo premio della lotteria di Capodanno, perché il suo biglietto differisce di un solo numero rispetto a quello vincente: il 7 al posto dell'8, decide di scambiare i neonati delle culle 7 e 8. Così i due bambini crescono in famiglie diverse, all'insaputa l'uno dell'altro. Tommaso Scavuzzo (Salvatore Ficarra) diventa un piccolo delinquente e vive a casa della madre vedova con la sorella Eleonora (Eleonora Abbagnato); mentre Daniele La Blasca (Valentino Picone) è un fuoricorso alla facoltà di Giurisprudenza, figlio d'un oppressivo ufficiale dei carabinieri, e fidanzato con un'assistente universitaria (Barbara Tabita). Poi, per caso, i due si incontrano e scontrano diverse volte, fin quando una serie di elementi non li porta a rendersi conto dello scambio che li ha visti protagonisti da neonati. Da quel momento, la consapevolezza di essere uno al posto dell'altro innesta una serie di equivoci che sembra non avere mai fine, e che culminerà nella scoperta dell'esistenza di un terzo padre, quello naturale di Tommaso (Remo Girone), nel frattempo fattosi frate dopo aver scontato una condanna per omicidio. (Wikipedia)


1 febbraio 2011




Villa dei Fiori
Cineforum
 
Documentario
National Geographic

Camminando con i leoni



Giovedì 3 Febbraio ore 10,30
Sala TV
Proiezione su maxischermo


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. villa dei fiori roma

permalink | inviato da villadeifiori il 1/2/2011 alle 9:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

7 gennaio 2011




Villa dei Fiori
Cinema e Riabilitazione Psichiatrica




Sabato 8 Gennaio 2010

SALA TV ORE 10,30
- PROIEZIONE SU MAXISCHERMO -





Alcune note sull'Attività di Cineforum a Villa dei Fiori

Il valore terapeutico dei film sta soprattutto nell’opportunità che offrono in rapporto alle emozioni che suscitano. Identificarsi nel protagonista di un film significa provare tutta una gamma di sensazioni di grande valore sotto il profilo emotivo. Ma proprio perché si tratta di un film l’intensità di tali emozioni non risulta mai destabilizzante e si riesca mantenere dalle emozioni una distanza che consente di viverle senza esserne travolti.I film sono selezionati in base ai contenuti ed alle preferenze degli ospiti, valutando l’impatto psicologico che questo stesso potrebbe avere sugli ospiti stessi.L’attività di cineforum è un’occasione per valutare le funzioni cognitive come l’attenzione e la concentrazione dei pazienti nei confronti di un’attività che può essere ritenuta dagli stessi più o meno interessante.


7 dicembre 2010




VILLA DEI FIORI
Cineforum

Mayrig
Quella strada chiamata paradiso

(PRIMA PARTE)

Francia 1992




Omar Sharif
Claudia Cardinale

 Regia: Henri Verneuil

Giovedì 9 Dicembre ore 10,00
SALA TV
PROIEZIONE SU MAXISCHERMO

Trama

Racconta la storia di una famiglia armena rifugiatasi in Francia (precisamente a Marsiglia) per sfuggire al genocidio. Si può considerare un film autobiografico del regista.

Nello specifico, il film "588, Rue Paradis" è la seconda e ultima parte del film Mayrig (che in Armeno significa Mamma-madre) ovviamente girato del medesimo regista, e con il medesimo cast.

I due film, nonostante l'importanza storica del tema trattato, hanno avuto scarsa diffusione in Italia, come ha denunciato la scrittrice Antonia Arslan. (Wikipedia)




permalink | inviato da villadeifiori il 7/12/2010 alle 9:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

San Raffaele - Tosinvest Sanità
Darwin
bipolarmente
mya
Darkismy
polsin_a
me l'avete letto 1 volte

add page
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     ottobre